La perseveranza che hanno i bodybuilder è di per sé ammirevole e di ispirazione. Sanno cosa vuol dire lavorare sodo e a volte non ottenere o ottenere ciò che volevi. Eppure la maggior parte rimane positiva e questa positività è spesso rafforzata dalle loro citazioni ispiratrici che danno anche agli altri la forza per andare avanti.

Leggi sotto il bodybuilding più stimolante citazioni di vari culturisti famosi!

10 citazioni ispiratrici sul bodybuilding di famosi culturisti

Attenzione, per scoprire subito i migliori consigli per diventare muscolosi in poco tempo, dai un’occhiata all’ebook Muscular God .

1. “La cosa peggiore che posso essere è come tutti gli altri.” – Arnold Schwarzenegger

Traduzione: “Il peggio che posso essere è uguale a tutti gli altri.”

Questa citazione è di uno dei culturisti più famosi del mondo. Con questo Schwarzenegger ovviamente significa che non dovresti accontentarti di essere bravo come qualcun altro. Dovresti sforzarti per il meglio che puoi e andare avanti anche se a volte è difficile.

Per chi non lo conoscesse: Arnold Schwarzenegger è nato il 30 luglio 1947, vicino a Graz, in Austria. È diventato famoso come il più grande bodybuilder del mondo e ha lanciato una carriera che lo avrebbe reso una star globale di Hollywood attraverso film come Conan il Barbaro, TerminatoreTotal Richiama.

Dopo anni di ruoli cinematografici di successo, Schwarzenegger è entrato in politica ed è diventato governatore della California nel 2003. Dopo aver lasciato nel 2011, è tornato nell’industria cinematografica, dove ha raggiunto il successo con il franchise The Expendables e ha avuto un ritorno alla serie Terminator.

2. “Tutti vogliono essere un bodybuilder, ma nessuno vuole sollevare pesi pesanti!” – Ronnie Coleman

Traduzione: “Tutti vogliono essere un bodybuilder, ma nessuno vuole sollevare pesi estremamente pesanti”

Ronnie Coleman è anche un famoso bodybuilder. Con questa citazione cerca di indicare che tutti vorrebbero essere dei buoni bodybuilder, ma non vogliono fare il lavoro necessario. In altre parole: se vuoi qualcosa, devi lavorare sodo per ottenerla! Non viene naturale a nessuno.

Ronnie Dean Coleman (nato il 13 maggio 1964) è un bodybuilder professionista americano in pensione. Il vincitore del Mr. titolo Olympia aveva otto anni di fila. È ampiamente considerato come uno dei più grandi bodybuilder di tutti i tempi. Oltre ai suoi otto Mr. Olympia vince, ha detenuto il record per la maggior parte delle vittorie come professionista IFBB con ben 26 titoli (da allora questo record è stato battuto solo da Dexter Jackson).

3. “Se sei in grado di inviare un messaggio di testo leggibile tra le serie, probabilmente non stai lavorando abbastanza duramente.” – Dave Tate

Traduzione: “Se riesci a inviare un messaggio di testo leggibile tra le serie, probabilmente non stai lavorando abbastanza duramente.”

Dave Tate con questa citazione significa ovviamente che se vuoi qualcosa, devi davvero concentrarti su di essa. Devi dare tutto per questo e distrarti il ​​meno possibile. Il duro lavoro ti porterà dove vuoi essere.

Nel 1988, Tate ha completato il liceo e ha deciso di fare bodybuilding provalo allenandoti nelle palestre appropriate. Dopo non essere riuscito a vincere la sua prima gara di bodybuilding, ha iniziato ad allenarsi presso la palestra Hardbodies di Toledo. Alla fine ha vinto un concorso di bodybuilding, ma ha deciso che il suo cuore era più nel mondo del powerlifting.

È tornato al powerlifting nel 1991 e ha avuto i suoi anni più inclini agli infortuni ed era molto frustrato dalla mancanza di progressi. Decise di collaborare con Louie Simmons al leggendario Westside Barbell Club, e sebbene inizialmente non fosse d’accordo con Simmons su – beh, su tutto … alla fine vide la luce e non si voltò mai indietro.

4. “Possono fare battute. Possono sedersi e analizzare e criticare e divertirsi tutto ciò che vogliono. Ma sto vivendo la mia vita, lo sto facendo. Cosa stai facendo?” – Kai Greene

Traduzione: “Possono fare battute. Possono sedersi e analizzare, criticare e ridicolizzarmi se vogliono. Ma vivo la mia vita, lo faccio. Cosa stai facendo?”

Greene sta dicendo che se stai cercando qualcosa, non preoccuparti di quello che pensano gli altri. Lo stai facendo, lo stai facendo, a chi importa cosa ne pensano gli altri? L’attenzione dovrebbe essere su te stesso e su quanto stai andando bene!

Nato il 12 luglio a Brooklyn, NY, Kai Greene è cresciuto come orfano a New York. Dopo aver scoperto una carriera nel bodybuilding in giovane età, ha trasformato la sua vita e il suo corpo per assumere il vero controllo del suo destino e ispirare milioni di persone. Si è rifugiato nel bodybuilding professionale e in seguito lo ha trasformato in una forma d’arte, proprio come una scultura, portando quell’elemento visivo in tutto ciò che faceva, inclusi spettacoli dal vivo, dipinti, fumetti e produzione di film/TV.

Negli ultimi dieci anni, Kai Greene è stato più di una semplice icona nello sport professionistico del bodybuilding in tutto il mondo. È più che il campione del popolo. È un artista con una storia molto umana. Uno che sanguina attraverso la sua carriera atletica, attraverso i muscoli e permea l’aria intorno a lui.

L’essenza di Kai si estende in tutte le direzioni e prende davvero vita in ogni muscolo di flessione, in ogni sguardo e in ogni storia personale raccontata. Nel profondo della sua anima, Kai ha avuto un ardente desiderio di diventare un artista visivo. La sua passione e il suo successo nel bodybuilding continuano a diffondersi in altre forme di espressione artistica, in particolare attraverso cinema e arte.

Utilizzando le varie esperienze del suo passato e la sua forza di volontà acquisita in più di un decennio di bodybuilding professionale, Kai Greene è diventato una personalità cruda ed emotiva.

5. “Essere negativi e pigri è una malattia che porta a dolore, difficoltà, depressione, cattiva salute e fallimento. Sii proattivo e frega qualcosa per raggiungere il successo!” – Phil Heath

Traduzione: “Essere negativi e pigri è una malattia che porta a dolore, difficoltà, depressione, cattiva salute e fallimento. Sii proattivo e fai tutto il possibile per raggiungere il successo!”

Heath sta dicendo che se vuoi avere successo, non essere pigro. Se vuoi qualcosa devi essere proattivo e lottare per ottenerlo. Devi essere disposto a fare di tutto per raggiungere il tuo obiettivo; non tutti hanno questa forza di volontà.

Phillip Jerrod Heath (soprannominato “The Gift”) è nato il 18 dicembre 1979 e ha trascorso i suoi anni formativi a Seattle, Washington, dove ha sviluppato un’affinità per il basket. Heath ha dimostrato la sua spinta atletica innata al liceo giocando a basket universitario, che a sua volta gli è valso una borsa di studio e un’ambita posizione come playmaker/guardia tiratrice per i Pioneers all’Università di Denver. Heath ha conseguito una doppia laurea in IT and Business Administration durante il suo incarico all’università.

Ispirato dall’esperienza gratificante sul campo e dall’opportunità di escludere “giocatore di basket” dalla sua lista di cose da fare, si è posizionato per la prossima sfida. Il fascino dell’allenamento e competizione intensiha portato Heath sulla traiettoria del bodybuilding.

Ha spostato la sua attenzione sullo sport intensamente competitivo, rendendosi conto che il basket non gli aveva permesso di definire completamente la sua nicchia. Modesto nel suo approccio, ma furbo con la strategia, nell’ottobre 2002 si è ufficialmente dedicato al bodybuilding con inflessibile determinazione.

Oggi questo IFBB Pro e 7 volte Mr. Il detentore del titolo Olympia nel futuro ottenendo più titoli Olympia, si spera battendo il record di 8 Mr. O è rotto. L’intento di Heath è quello di “rappresentare lo sport del bodybuilding in un modo in cui molte persone possano identificarsi”, pur mantenendo il rispetto che lo sport merita.

6. “La strada per il nulla è lastricata di scuse”. – Mark Bell

Traduzione: “La strada per il nulla è lastricata di scuse.”

Fare errori, fare calcoli sbagliati, prendere decisioni sbagliate e fallire è molto meglio che non fare nulla e scuse pensa. Il percorso che prende il tuo viaggio offre un’opportunità ad ogni svolta per padroneggiare o cambiare rotta. La scelta è sempre tua, comunque guidi, sei sempre al volante!

Bell è un powerlifter americano apparso nel film del 2008 Più grande, più forte, più veloce. Ha fondato POWER Magazine e Super Training Gym e ha inventato un accessorio per sollevamento pesi strong> chiamato Tiro di fionda.

Ha iniziato a sollevare pesi quando aveva solo 11 anni e si è rapidamente affermato come un powerlifter d’élite. Ha anche trascorso del tempo come wrestler professionista, guadagnandosi il soprannome di “Smelly”.

7. “Per essere un campione, devi comportarti come un campione.” – Lou Ferrigno

Traduzione: “Per essere un campione, devi comportarti come un campione.”

La traduzione di questa citazione è abbastanza semplice. Se vuoi essere un campione, devi sentirti un campione anche tu. Se fai un passo negativo nel viaggio per diventare un bodybuilder di successo, diventa difficile diventarlo davvero. Quindi sentiti e agisci come un campione di bodybuilder!

Louis Jude Ferrigno (nato il 9 novembre 1951) è un attore americano, oratore motivazionale, istruttore/consulente di fitness ed ex bodybuilder professionista. Come bodybuilder, Lou ha vinto un premio IFBB Mr. titolo americano e due consecutivi IFBB Mr. titoli dell’universo ed è apparso nel documentario sul bodybuilding Pumping Iron. Come attore, è noto soprattutto per aver interpretato il ruolo principale nella serie televisiva della CBS L’incredibile Hulk. È anche apparso in diversi film di avventura/fantasy prodotti in Europa come Sinbad dei sette mari e Hercules. I suoi ruoli più recenti includono un ruolo nel film del 2009 I Love You, Man e nella quinta stagione della serie di reality Celebrity Apprentice.

8. “Il pensiero positivo può essere contagioso. Essere circondati da vincitori ti aiuta a diventare un vincitore”. – Arnold Schwarzenegger

Traduci: “Il pensiero positivo può essere contagioso. Essere circondati da vincitori ti aiuta a diventare un vincitore.”

Un’altra fantastica citazione di Schwarzenegger. La positività intorno a te ti aiuterà a rimanere positivo durante il processo. Quindi devi assicurarti che le persone intorno a te abbiano il tuo stesso atteggiamento e non ti buttino giù!

9. “Ho odiato ogni minuto di allenamento, ma ho detto, non mollare. Soffri ora e vivi il resto della tua vita da campione”. -Mahummad Ali

Traduci: “Ho odiato ogni minuto di allenamento, ma ho detto di non fermarti. Soffri ora e vivi il resto della tua vita da campione.”

Anche questa citazione è abbastanza chiara. La strada per il successo non è sempre divertente, ma alla fine ottieni grandi cose in cambio. Muhammad Ali lo ha dimostrato!

Muhammad Ali (nato Cassius Marcellus Clay, Jr. 17 gennaio 1942 – 3 giugno 2016) è stato un pugile olimpico e campione del mondo (quindi non un vero bodybuilder, ma sicuramente qualcuno con la perseveranza di un bodybuilder ), che aveva anche una personalità unica basata sulla fiducia in se stessi e forti convinzioni religiose e politiche.

Nel 1999, Ali è stato incoronato “Sportivo del secolo” da Sports Illustrated. Ha vinto tre volte il World Heavyweight Boxing Championship e il North American Boxing Federation Championship, oltre a una medaglia d’oro olimpica.

10. “Mi ci sono voluti 20 anni di duro allenamento per ottenere il fisico che ho oggi. Quello di cui hai bisogno è quello che avevo io: credi in te stesso!” – Branch Warren

Traduzione: “Mi ci sono voluti 20 anni di duro allenamento per ottenere il corpo che ho oggi. Quello di cui hai bisogno è quello che avevo io: fiducia in te stesso!”

Non diventi un bodybuilder in un giorno. Per diventare un bodybuilder devi allenarti per anni e avere una grande perseveranza. È uno stile di vita. Non sarà sempre facile, ma finché credi in te stesso, dovresti stare bene!

Branch Warren è un bodybuilder professionista americano di Tyler, in Texas. Atleta pluripremiato, Branch ha vinto numerose competizioni professionali nella sua carriera nel bodybuilding. Ciò ha incluso anche l’Arnold Classic del 2011 e 2012, uno dei più grandi eventi di bodybuilding del mondo.

Branch ha deciso di seguire la strada del bodybuilding presto nella vita; ha iniziato mentre era ancora al liceo. Il suo amore per lo ‘sport del ferro’ lo ha portato a partecipare al suo primo spettacolo da adolescente e ha subito conquistato il 1e posto e titolo del Teen Mr. America dal 1992.

Nove anni dopo, Branch è entrato nel circuito Pro, dove ha continuato a mostrare grandi prestazioni. Nel corso degli anni, la sua carriera nel bodybuilding cresce, raggiungendo il culmine nel 2012 quando ha vinto l’Arnold Classic per la seconda volta consecutiva.

Diventa un Dio muscoloso in 8 settimane

Ho sviluppato un metodo rivoluzionario che assicura:

  • Crescita muscolare esplosiva
  • Ridurre drasticamente la percentuale di grasso
  • Risultato molto veloce