Stai andando altrettanto bene con la tua nuova routine di allenamento e raramente perdi un giorno da quando hai iniziato. Poi vieni improvvisamente colpito da un raffreddore o influenza e ti senti piuttosto male. Preferiresti continuare quello che stai facendo, ma davvero non ti senti bene.

Cosa dovresti fare in questo caso? Dovresti saltare il tapis roulant o lasciare quella lezione di pilates per un sonnellino pomeridiano? Non sarebbe difficile tornare al lavoro se salti un giorno o due? Queste sono domande valide. In questo articolo discuteremo cosa fare se sei malato e vuoi comunque allenarti. Ti daremo anche non meno di 15 consigli per una pronta guarigione!

IL RECUPERO DOPO L'ALLENAMENTO - Sport e Medicina

Fare esercizio o riposarsi mentre si è malati/freddi?

La risposta dipende da ciò che hai, ci dicono gli esperti. Ad esempio, fare esercizio con (caviglia) raffreddore va bene, ma se hai la febbre, andare in palestra sicuramente non va bene. treno.

La febbre è il fattore limitante. Il pericolo è che quando ti alleni aumenti la tua temperatura corporea internamente. Dato che avevi già la febbre, diventerai ancora più malato. Se hai una febbre superiore a 38 gradi, devi ammalarti prima di poter allenarti di nuovo.

Fai quello che puoi fare e, se non puoi, non farlo; questa è la regola. La maggior parte delle persone in forma tende a sentirsi peggio quando smettono di allenarsi, ma se hai l’influenza e non riesci a sollevare la testa dal cuscino, è probabile che tu non voglia correre in giro e fare tutti i tipi di l’allenamento della forza vuole fare.

La regola generale è che se sei solo leggermente malato e prendi dei farmaci e non ti senti più così male, va bene fare esercizio. Ma se hai indolenzimento bronchiale, non è consigliabile fare esercizio e il consiglio è di non farlo.

Devi davvero conoscere i tuoi limiti. Se ti senti un po’ giù, considera di fare una passeggiata invece di andare a correre. Riduci l’intensità o fai un’attività rigenerativa come yoga o pilates. Se non ti senti bene, potrebbe non essere il giorno migliore per fare i tuoi sprint.

Un “controllo al collo” è un modo per determinare il tuo livello di attività durante una condizione respiratoria. Se i tuoi sintomi sono sopra il collo, tra cui mal di gola, naso chiuso, starnuti e lacrimazione, puoi continuare ad allenarti. Se i tuoi sintomi sono sotto il collo, come tosse, dolori muscolari, febbre e/o affaticamento, è il momento di togliere le scarpe da corsa finché questi sintomi non scompaiono. Se non lo fai, diventerai sempre più malato e ci vorrà solo più tempo prima che tu possa finalmente allenarti di nuovo correttamente.

Attenzione, per scoprire subito i migliori consigli per diventare muscolosi in poco tempo, dai un’occhiata all’ebook Muscular God .

15 consigli per un rapido recupero

Non esiste una cura facile per il comune raffreddore. Ma che dire dei rimedi per il raffreddore che pretendono di farti sentire meglio più velocemente? Scopri qui cosa è efficace e cosa no.

I rimedi per il raffreddore sono comuni quasi quanto il comune raffreddore, ma sono davvero efficaci? Niente può curare un raffreddore, ma ci sono alcuni rimedi che possono alleviare i sintomi e impedirti di sentirti così infelice. si sente. Ecco alcuni rimedi comuni e cosa si sa su di essi.

1. Vacci piano

Quando sei malato, il tuo corpo sta lavorando duramente per combattere l’infezione. Ha bisogno di più energia del solito. Fai della tranquillità la tua priorità assoluta. Preferibilmente resta a casa dal lavoro o dalla scuola e metti la tua routine quotidiana nel dimenticatoio finché non ti senti di nuovo meglio.

2. Vai a letto (presto)

Sdraiarsi sul divano aiuta, ma non fare tardi a guardare la TV. Posticipare il sonno indebolisce il tuo sistema immunitario, rendendo più difficile combattere i batteri. Vai a letto presto e fai anche sonnellini durante il giorno.

I tuoi sintomi ti tengono sveglio la notte? Quindi prova a utilizzare un cuscino extra per sollevare la testa. Questo può alleviare la pressione sinusale e aiutarti a respirare più facilmente.

3. Bevi abbastanza

Con l’assunzione di liquidi a sufficienza, il muco si assottiglia e la congestione si risolve. Previene anche il mal di testa e l’affaticamento che spesso provoca la disidratazione. Tieni a portata di mano una bottiglia di vetro o riutilizzabile e riempila d’acqua più e più volte. Salta bevande analcoliche contenenti caffeina, caffè e alcol in quanto possono disidratarti.

4. Bevi una bevanda calda

È bello riposarsi sul divano con una tazza di tè. Inoltre, la ricerca mostra che il calore può anche alleviare i sintomi del raffreddore come mal di gola e affaticamento. Prova a sorseggiare tisana, acqua di limone o brodo caldo decaffeinato. Questo allevierà sicuramente le lamentele!

5. Un cucchiaio di miele

Questa roba appiccicosa può coprirti la gola e lenire la tosse. In uno studio, i bambini che hanno mangiato circa mezzo cucchiaio di miele prima di andare a dormire hanno dormito meglio e hanno tossito meno di quelli che hanno ricevuto un farmaco placebo. Mescolalo in una tazza di tè decaffeinato o acqua e limone.

6. Gargarismi con acqua salata

È un buon modo per lenire la gola pulsante. L’acqua salata riduce il gonfiore e scioglie il muco facendo sentire la tua gola molto meglio in pochissimo tempo. Mescola da un quarto a mezzo cucchiaino di sale in una tazza di acqua calda finché non si scioglie e fai i gargarismi più volte al giorno per ottenere i migliori risultati.

7. Doccia calda

Una doccia calda non è solo piacevole, ma può anche aiutarti a stare meglio più velocemente. respirare vapore può inumidire la sensazione di graffi alla gola e al naso e sciogliere la congestione. Mentre i ricercatori hanno opinioni contrastanti sul fatto che questo rimedio funzioni davvero, non fa male provarlo. Il caldo può anche aiutare a rilassare i muscoli indolenziti.

8. Prendi una medicina, disponibile in farmacia

Puoi trovare sollievo con uno di questi farmaci. Prendili come indicato.

  • Antidolorifico per febbre e altri dolori. I medici di solito raccomandano paracetamolo Se stai assumendo un altro medicinale per il raffreddore, assicurati che non contenga già paracetamolo. È un ingrediente comune nei medicinali, ma prenderne troppo può essere pericoloso. Quindi controlla l’etichetta e chiedi al farmacista quanto puoi tranquillamente prendere in una volta.
  • Farmaci per il mal di gola. In farmacia hanno erbe e altri ingredienti che possono ammorbidire il bruciore . Puoi pensare a losanghe come tragitol o strepsils.
  • Decongestionante per l’affanno. Questo medicinale restringe i vasi sanguigni nel naso in modo che le vie aeree possano aprirsi. Ma la forma liquida o in pillola può farti sentire nervoso. L’uso di spray e gocce decongestionanti può causare troppa congestione, quindi non utilizzarli per più di 3 giorni e non spruzzare eccessivamente. Leggere sempre attentamente il manuale dell’utente.
  • Un farmaco espettorante per fluidificare il muco. Potrebbe essere utile per sciogliere un po’ di quella perdita di grasso.
  • Antistaminico per seccare il naso che cola. Questo farmaco blocca la sostanza chimica nel tuo corpo che provoca starnuti e sbuffi.

Prendere un decongestionante e un antistaminico allo stesso tempo può essere più utile che prenderne uno da solo.

9. Usa una soluzione salina

Gli spray salini senza prescrizione medica inumidiscono le narici, rendendo più facile soffiarsi il naso. Potresti anche provare “irrigazione nasale”. Questo è quando versi delicatamente una soluzione salina in una narice e la fai uscire dall’altra.

Questo lava via il muco secco in modo che tu possa respirare più facilmente. Puoi acquistare i risciacqui del seno o utilizzare una siringa a bulbo o un netipot. Se lo fai da solo, prepara sempre la soluzione di acqua salata con acqua distillata o raffreddata, precedentemente bollita in modo che il sale sia ben sciolto nell’acqua.

10. Zuppa di pollo

Mangia/bevi zuppa di pollo. Con questa zuppa il giorno in cui ti senti male puoi stare davvero meglio. La ricerca mostra che il brodo di pollo può infiammare il tuo corpo calma. Questo può alleviare alcuni dei sintomi, come dolore e oppressione. Inoltre, questo pasto contiene anche liquidi e calorie per dare al tuo corpo più energia.

11. Supplementi

Si dice che l’assunzione di B12, vitamina C e ferro rafforzi il sistema immunitario. Scopri a quali integratori risponde meglio il tuo corpo, quindi formula un cocktail di pillole da assumere quando inizi a sentirti male.

A parte la scienza, alcuni dei benefici che ottieni possono derivare solo dall’incoraggiamento mentale che ricevi quando senti che stai facendo qualcosa di costruttivo per ridurre la malattia. Se pensi che assumere una particolare vitamina ti aiuterà a sentirti meglio più velocemente, la convinzione stessa farà molto per soddisfare le aspettative.

12. Prenditi del tempo per prevenire le malattie

Ci può essere una quasi cultura competitiva nel posto di lavoro riguardo al continuare a lavorare quando siamo malati. Questo non è solo dannoso per la persona che ha influenza o raffreddore, ma può anche diffondere ulteriormente queste malattie. Questa cultura del lavoro spietata ha anche significato che a volte non prendiamo tutte le nostre ferie annuali.

Tuttavia, non riprendendoci e non facendo regolari brevi vacanze, siamo più sensibili agli effetti negativi dello stress e del burnout. Il mondo non finirà se ti prendi un giorno di malattia. Potrebbe sembrare più problematico di quanto non sia, ma se torni prima del completo recupero, la tua capacità di lavorare in modo efficace diminuisce.

Prenditi il ​​tempo necessario per recuperare e non controllare le email aziendali, o almeno cercare di lavorare da casa. Recuperi più velocemente se fai pause regolari. Il lavoro si rivela spesso il motivo per cui stiamo malati più a lungo e siamo molto stressati. Sei importante al lavoro, ma possono davvero mancare per un giorno o per pochi giorni. Essere in forma e in salute è molto più importante!

13. Mangia abbastanza proteine

Durante la malattia, le proteine aiutano nella guarigione delle ferite e nel mantenimento dei tessuti nel corpo. Questo nutriente è necessario anche per la formazione di anticorpi che aiutano a proteggere il corpo da infezioni, malattie e condizioni. Assicurati di avere abbastanza proteine ​​nella tua dieta durante il recupero dalla malattia.

Mangiare cibo a sufficienza per soddisfare il proprio fabbisogno energetico è importante anche per garantire che le proteine ​​siano disponibili per svolgere il proprio ruolo e non utilizzate per colmare il divario calorico. Prova prima le verdure ricche di proteine, queste sono le più importanti!

14. Lascia che gli altri si prendano cura di te.

Qualunque sia la situazione, è importante ricordare che aiutare gli altri è un grande dono. Pensa a quanto è bello aiutare qualcuno a cui teniamo.

La malattia è un buon momento per esercitarsi a chiedere e ricevere aiuto e prendersi cura degli altri. Questo può essere particolarmente vero quando esprimiamo gratitudine a coloro che aiutano in un modo che non implichi senso di colpa o disagio con la loro offerta.

Accettare l’aiuto in modo autentico ed esprimere sincera gratitudine ci aiuta anche a ricordare come entrambe le persone traggono beneficio da questo scambio di gentilezza. Ti farà anche sentire meglio mentalmente.

15. Vai fuori

Quando si tratta di combattere il comune raffreddore, la vitamina D è essenziale per aiutare a regolare la risposta immunitaria. Durante i mesi più freddi, molte persone diventano carenti di vitamina D perché rimangono in casa per evitare il clima rigido, ma è necessario assicurarsi di esporsi ai raggi UVB del sole. strong> uscire fuori per almeno 15 minuti al giorno ; anche quando fa freddo.

Per chi non può, un’ottima alternativa è scegliere integratori di vitamina D3. Assumerne uno al giorno non solo rafforza il sistema immunitario e combatte le infezioni, ma può anche aiutare con la depressione, la salute delle ossa, delle articolazioni e del cuore.

Diventa un Dio muscoloso in 8 settimane

Ho sviluppato un metodo rivoluzionario che assicura:

  • Crescita muscolare esplosiva
  • Ridurre drasticamente la percentuale di grasso
  • Risultato molto veloce