Controlla velocemente i tuoi messaggi, fai una telefonata e rispondi ad alcune e-mail… e ancora niente? La messa a fuoco ti aiuta a concentrarti su ciò che conta davvero. In questo modo sei efficiente, ti fa risparmiare tempo ed è anche divertente. Dai un’occhiata ai nostri pratici suggerimenti ed esercizi per una maggiore concentrazione.

Aumentare la concentrazione con 5 esercizi quotidiani

Cosa intendiamo per focus?

La parola “focus” ha significati e sinonimi diversi, a seconda del contesto. Concentrare i tuoi pensieri significa essere completamente occupato da una cosa e non essere distratto da ciò che sta accadendo intorno a te. Tutta la tua attenzione, energia e impegno sono concentrati su un particolare problema o obiettivo.

La capacità di concentrazione ti rende più produttivo ed efficiente. La concentrazione ti rende anche un buon ascoltatore e una compagnia piacevole. Preferisci trascorrere il tuo tempo con qualcuno che ti circonda piuttosto che con qualcuno che è più impegnato con il telefono, giusto?

Troppo smartphone ti suona familiare? Dai un’occhiata ai nostri 12 suggerimenti per una disintossicazione digitale.

Il significato del termine “focus” deriva dalla fisica. Focus si riferisce a ciò che potresti ricordare dalla scuola come “punto focale” – uno dei sinonimi. Il fuoco è il punto in cui i raggi di luce si incontrano. Grazie a questa concentrazione in un punto, l’energia dei raggi è più forte lì.

La stessa cosa accade quando concentri la tua attenzione su una cosa in particolare. Proprio come i raggi di luce sono più caldi dove si incontrano, puoi riconoscere meglio un problema e trovare soluzioni più facilmente se concentri le tue energie su quella cosa o attività specifica.

I sinonimi per la parola “concentrarsi” includono “concentrarsi su” o “concentrarsi su”. Anche “accento”, “prospettiva” o “principale” sono sinonimi ben noti della parola “messa a fuoco”.

Concentrarsi per una migliore qualità della vita

Se riesci a lavorare con concentrazione, otterrai risultati più velocemente e otterrai più risultati in meno tempo. Se riesci a tenere a mente il tuo problema e la sua soluzione e a lavorare in modo efficiente, hai automaticamente più tempo da dedicare alle cose.

Focalizzazione e concentrazione: qual è la differenza?

L’attenzione è sempre singolare: la tua attenzione è per definizione su una cosa. Nel migliore dei casi, sei anche concentrato allo stesso tempo. A differenza del focus, puoi teoricamente concentrarti su più cose contemporaneamente. In pratica, tuttavia, raramente funziona bene.

Come posso concentrarmi meglio? – 5 consigli pratici

Concentrarsi su qualcosa non è affatto facile. Uno dei tuoi obiettivi quando ti concentri è ottimizzare la quantità di tempo che dedichi esclusivamente a qualcosa. Il modo più semplice per creare le migliori condizioni per una buona messa a fuoco è regolare le condizioni al contorno. I seguenti suggerimenti possono aiutarti a concentrarti su ciò che è importante.

#1 Chiediti cosa è importante

Considera qual è il soggetto della tua attenzione. Cosa è veramente importante? Oggi, domani e il prossimo anno? Nel tuo lavoro e nella tua vita privata? Pensa agli argomenti che sembrano fondamentali per la tua vita, ora e in futuro, e tienili a mente. Se hai obiettivi chiari, puoi concentrarti su ciò che è importante e affrontare il compito con piena concentrazione.

Raggiungere i tuoi obiettivi: 10 consigli

#2 Evita le distrazioni

Metti il ​​tuo smartphone in un’altra stanza, disattiva le notifiche push o installa un’app focus che blocca il tuo smartphone per un certo tempo. I social media, i siti di notizie e simili sono i problemi più comuni quando ci si concentra.

Fornisci un segnale in ufficio, ad esempio una bandiera rossa sullo schermo che informi i tuoi colleghi che non vuoi essere disturbato.

#3 Determina qual è la cornice

Risolvi a non farti distrarre per un periodo di tempo. Ad esempio, una tempistica ben nota è la tecnica del pomodoro. Ecco come funziona: imposta un timer per 25 minuti. In questi 25 minuti concentrerai la tua attenzione su una cosa specifica. Quindi fai una pausa di 5 minuti prima di iniziare i successivi 25 minuti di attenzione. Dopo 4 x 25 minuti di messa a fuoco e 3 x 5 minuti di pausa, prendi un timeout più lungo di circa 15-20 minuti

#4 Dormi a sufficienza

Solo quando sei riposato puoi concentrarti. Scopri Scopri di quanto sonno hai veramente bisogno e prova a prendere anche quelli. Quando sei stanco, sei più facilmente distratto, meno orientato all’obiettivo e meno in grado di concentrarti.

Sapevi che la dieta gioca un ruolo importante nel modo in cui dormi? Questi 10 alimenti ti aiuteranno a dormire bene la notte.

#5 Garantire una dieta equilibrata

Parlando di nutrizione, più si mangia in modo sano ed equilibrato, meglio si riesce a concentrarsi. Il tuo cervello ottiene la maggior parte del suo fabbisogno energetico dai carboidrati. Quando hai fame, hai maggiori probabilità di commettere errori e perdere la concentrazione più velocemente. gli acidi grassi omega-3 supportano anche il normale funzionamento del cervello.

Cerca di mangiare nel modo più equilibrato possibile: un mix di carboidrati complessi, grassi sani e proteine ​​di alta qualità supporta la tua concentrazione. Scegli snack intelligenti come le nostre Noci e bacche, Barrette Paleo o Patatine al cocco invece di cioccolato, patatine e simili.

Scopri i nostri gustosi snack fitness

Imparare a concentrarsi – 5 esercizi per concentrarsi maggiormente

Imparare a concentrarsi è un processo che a volte richiede uno sforzo. Ma ne vale la pena. Il successo professionale, più tempo libero nella vita quotidiana e una qualità della vita più elevata sono tutti dovuti a un lavoro mirato.

Proprio come puoi migliorare la tua forma fisica, puoi anche allenare la tua mente a rimanere occupata con la stessa cosa. Questi 5 esercizi per una maggiore concentrazione ti aiuteranno in questo.

#1 Impara a concentrarti attraverso la meditazione

La meditazione è un modo per concentrarsi. La cosa speciale della meditazione: La tua concentrazione è il tuo unico compito. Non devi risolvere problemi o esibirti, ma solo concentrarti, ad esempio sul respiro o su un mantra. Sembra semplice, ma può essere una vera sfida.

#2 Impara a concentrarti con la creatività

L’idea di base della focalizzazione è mantenere la tua attenzione costante. Puoi praticarlo molto facilmente con attività analoghe che hanno un carattere meditativo e richiedono la tua piena presenza: con la risoluzione di sudoku, la lettura, ma anche, ad esempio, con attività che combinano movimento e attenzione come il disegno, la cucina consapevole o uno stile yoga delicato, puoi allenare la tua concentrazione.

Suggerimento: prova una nuova ricetta fitness. Durante la preparazione, concentrati sempre su quello che stai facendo: tagliare le verdure, scolare l’acqua, pulire. Se ti accorgi che la tua mente vaga, riportala al compito che stavi facendo.

Scopri le nostre ricette fitness

#3 Impara a concentrarti con il respiro

La respirazione consapevole ha il potere di riportarti al momento con effetto immediato . E questo è ciò che significa imparare a concentrarsi. Trovi che la tua mente vaga un po’? Quindi fai un respiro profondo dentro e fuori e torna al punto su cui volevi concentrarti.

#4 Impara a dire “no”

Sebbene esista anche la forma plurale di “focalizzazione”, devi anche concentrare la tua energia – proprio come i raggi di luce cadono su un punto per concentrare tutta la loro energia – su un compito focalizzarsi per rendere giustizia alla parola “focalizzazione”.

Concentrazione mentale nello studio: come ritrovarla se l'hai persa

Non puoi concentrarti su più cose contemporaneamente. Fare qualcosa qui, lavorare su quello e poi fare rapidamente qualcosa per un collega raramente ha successo. Puoi lavorare su diversi argomenti di interesse, ma non allo stesso tempo: puoi affrontarli solo uno dopo l’altro.

Non mettere più compiti nel tuo piatto di quanti ne puoi gestire e non occupare troppo del tuo tempo solo perché gli altri lo chiedono. “No” è una risposta legittima se la tua concentrazione soffre diversamente.

Impara a dire “no”

#5 Stabilisci delle scadenze

Se hai difficoltà a concentrarti, prova ad aumentare la pressione: Concediti delle scadenze da rispettare. Se i tuoi clienti o datori di lavoro non ti danno delle scadenze, fissale tu stesso. In questo modo ti costringi ad affrontare i problemi invece di rimandarli davanti a te. Ma attenzione: troppa pressione può causare stress e avere l’effetto opposto.

Conclusione

  • La parola focus ha significati diversi a seconda del contesto.
  • La capacità di concentrazione ti rende più efficiente.
  • Puoi imparare a concentrarti, così come puoi migliorare la tua forma fisica, puoi anche allenare la concentrazione.